Archivi del mese aprile, 2010

Conto Genius First

unicredit-banca

Il conto Genius First di  Banca Unicredit è uno dei conti preferiti dai risparmiatori perché offre i servizi elencati successivamente con un canone mensile di 14 euro azzerabile con un patrimonio oltre il 75.o00 euro-

  • Spese di scrittura per le operazioni eseguite allo sportello e con i canali alternativi (Banca Multicanale, sportelli Bancomat, POS)
  • Canone annuo di 2 carte Bancomat Internazionali
  • Canone annuo di 2 carte di credito in alternativa tra UniCreditCard Classic o Gold*
  • Apertura di credito in conto corrente fino a 10.000 € e sconto del 50% sulle commissioni di servizio per mutui e crediti personali*
  • Canone annuo del servizio di Banca Multicanale, per entrare in banca via Internet e via telefono
  • Commissioni azzerate per i bonifici Italia e UE effettuati online
  • Canone di locazione annuale di una cassetta di sicurezza (formato standard)

Conto Conto Banca Carige

Conto Conto Schermata sito contoconto.it

Conto Conto Schermata sito contoconto.it

Le 5 ragioni per scegliere Conto Conto di Banca Carige sono un ottimo riassunto di quello che ci può offrire questo “nido” per i nostri risparmi. Si tratta appunto di un conto creato unicamente per rendere un tasso d’interesse molto elevato (2,5%) in cambio di non offrire la maggior parte dei servizi comuni che offrono il resto dei conti. Conveniente? Dipende dalle nostre necessità. Se quello che vogliamo è mantenere una cifra al di sotto dei 50.000 per più di 180 giorni in un conto allora si, conviene.

  • Il tasso lordo di contoconto.it è del 2,50%, uno dei migliori sul mercato, con la capitalizzazione degli interessi ogni 6 mesi.
  • Una volta aperto il conto puoi prendere e versare i soldi, come anche chiudere il conto, quando vuoi, senza vincoli di tempo.
  • Le spese di attivazione, gestione ed estinzione sono tutte a carico di Banca Carige. Così come l’imposta di bollo, obbligatoria per legge.
  • È garantito dalla solidità di Banca Carige, una delle più patrimonializzate tra le banche europee, e dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi.
  • Pochi semplici passi per l’apertura, la possibilità di seguire online l’andamento della pratica, un Call Center per tutte le informazioni e l’aiuto concreto di cui avrai bisogno.

Conto Che Banca, la carta di credito

La carta di credito offerta dal Conto Che Banca offre una lista di servizi interessanti con le condizioni che potete leggerese nell’immagine sottostante. Successivamente vedete i srevizi compresi nel canone che vengono con il conto che banca. Vedi anche il conto deposito di Che banca.

Schermata di chebanca.it

Schermata di chebanca.it


Condizioni carta di credito del conto Che Banca

Condizioni carta di credito del conto Che Banca

Nel canone mensile sono compresi:

Bonifici in Italia e in area Euro

Bonifici ricorrenti

Accredito stipendio o pensione

Ricariche telefoniche

Pagamento bollette e domiciliazione utenze

Trasferimento utenze: sposti le tue utenze su CheBanca! con un click

Pagamento bollettini M.AV. R.AV. e RI.BA.

Pagamento delle imposte del modello F24

Carta Bancomat internazionale

Un carnet di assegni non trasferibili all’anno

Inoltre, i bonifici tra conti di CheBanca! sono in tempo reale!

Conto corrente banca. Ricordiamo la nuova normativa sulla trasparenza bancaria

Rivediamo il testo pubblicato da Borsa Italiana sulla nuova regolamentazione delle operazioni e dei servizi bancari per una maggiore trasparenza (voluta da Banca d’Italia) che entreranno in vigore il prossimo 26 maggio:

Uno sguardo alla nuova regolamentazione dei conti correnti. Immagine: www.american.com

Uno sguardo alla nuova regolamentazione dei conti correnti. Immagine: www.american.com

Il nuovo conto corrente (testo del sito www.borsaitaliana.it)

Il nuovo conto corrente entrerà il vigore il prossimo 26 maggio. Ecco le principali novità:

·        le banche saranno tenute a indicare l’Isc (indicatore sintetico del costo) del conto corrente nella documentazione di trasparenza (cioè sul foglio informativo disponibile in ogni filiale). Grazie a questo indicatore i clienti  potranno “leggere” il costo annuo, espresso in euro, in un solo numero. Oggi invece devono armarsi di calcolatrice e sommare per ogni proposta sia costi, sia il canone che le spese di consumo variabili, collegate ai servizi utilizzati. Le banche quindi dovranno valutare tutti i conti rispetto ai profili di Bankitalia, in modo da  render chiaramente noto per ciascuno il costo annuo. In questa maniera il cliente avrà la possibilità di una maggiore facilità di gestione e di più trasparenza sui diversi servizi legati alla gestione del suo conto corrente: accredito dello stipendio , carta di credito, mutuo per la casa, la gestione del fido e altro ancora.

·        Indici dei profili di operatività: con le nuove disposizioni i clienti avranno più chiarezza sul tipo di conto corrente da aprire in base al proprio profilo:  Bankitalia ha elaborato una griglia di sette tipi di clienti, distinguendoli per caratteristiche e tipo di operatività (bassa, media, alta) in numero di operazioni per anno.

In particolare: si evidenziano sei profili per chi usa un sistema di tariffazione a pacchetto ovvero a forfait mentre, c’è un solo profilo per i conti correnti a consumo ovvero con una tariffazione ordinaria,  adatti a chi ha una bassa operatività con meno di 112 operazioni l’anno.

Mentre per chi muove di più il conto, i profili sono: giovani (circa 164 operazioni l’anno, elevato uso dei canali alternativi, carta prepagata), famiglie con operatività bassa (201 operazioni l’anno con mutuo e finanziamenti), famiglie con operatività media (228 operazioni, mutuo e carta di credito) e famiglie con operatività elevata (253 operazioni, carta di credito, mutuo e investimenti).

Infine, ci sono anche due fasce di pensionati: una a bassa operatività (124 operazioni), l’altra a media operatività (189 operazioni, carta di credito e investimenti).

Zerotondo

Il conto corrente Zerotondo di Intesa San Paolo è tutta una promessa di risparmio. Le spese sono ridotte al minimo e con questo conto eccezionale –soprattutto per i giovani – visto che se si hanno meno di 26 anni i costi sono veramente pochi; quelli al di sopra dei 26 paghiamo Commissione aggiuntiva per operazioni allo sportello di 2,50- sembrerebbe veramente possibile avere zero spese visto che il canone è 0. Zero tondo.

Intesa logo. Fonte: www.intesasanpaolo.com

Intesa logo. Fonte: www.intesasanpaolo.com

I principali servizi gratuiti sono:

  • Il canone non si paga (lo ricordiamo)
  • I principali servizi bancari tali come Carta Bancomat, Servizi via internet, cellulare e telefono, Carta di credito a rimborso programmato
  • Rendiconti e le altre comunicazioni della banca se in formato elettronico ( se le stampiamo sono guai visto che ogni estratto conto costa 0,70 euro)
  • I bonifici ordinari Italia e BEU (bonifico europeo unico) 
effettuati tramite internet e telefono.
  • Il libretto assegni
  • L’accredito stipendio o della pensione
  • La domiciliazione delle bollette e degli altri pagamenti periodici

Non sono inclusi ma è possibile attivare (a pagamento)

  • Deposito titoli
  • Polizza assicurativa
Canone mensile Gratuito
Carte Bancomat Tutte gratuite
Carte di credito a rimborso rateale Tutte gratuite
Servizi via internet, cellulare e telefono Gratuito
Bonifici Italia e BEU (bonifico europeo unico) e pagamenti

tramite internet, telefono e Bancomat

Gratuiti in numero illimitato
Libretti degli assegni Gratuiti in numero illimitato
Commissione aggiuntiva per operazioni allo sportello 2,50 euro (il primo versamento 
del mese è gratuito).
Gratuite se hai meno di 26 anni
Accredito dello stipendio o della pensione Gratuito
Domiciliazione delle utenze domestiche e pagamenti vari Gratuita
Tasso creditore Non previsto
Invio estratto conto trimestrale e rendiconto titoli Gratuito in formato elettronico
0,70 euro in formato cartaceo
Invio comunicazioni di legge Gratuito in formato elettronico
0,70 euro in formato cartaceo

Conto Intesa Sanpaolo: il Conto Zerotondo

Il conto corrente Zerotondo di Intesa San Paolo è tutta una promessa di risparmio. Le spese sono ridotte al minimo e con questo conto eccezionale –soprattutto per i giovani – visto che se si hanno meno di 26 anni i costi sono veramente pochi; quelli al di sopra dei 26 paghiamo Commissione aggiuntiva per operazioni allo sportello di 2,50- sembrerebbe veramente possibile avere zero spese visto che il canone è 0. Zero tondo.

Intesa logo. Fonte: www.intesasanpaolo.com

Intesa logo. Fonte: www.intesasanpaolo.com

I principali servizi gratuiti sono:

  • Il canone non si paga (lo ricordiamo)
  • I principali servizi bancari tali come Carta Bancomat, Servizi via internet, cellulare e telefono, Carta di credito a rimborso programmato
  • Rendiconti e le altre comunicazioni della banca se in formato elettronico ( se le stampiamo sono guai visto che ogni estratto conto costa 0,70 euro)
  • I bonifici ordinari Italia e BEU (bonifico europeo unico) 
effettuati tramite internet e telefono.
  • Il libretto assegni
  • L’accredito stipendio o della pensione
  • La domiciliazione delle bollette e degli altri pagamenti periodici

Non sono inclusi ma è possibile attivare (a pagamento)

  • Deposito titoli
  • Polizza assicurativa
Canone mensile Gratuito
Carte Bancomat Tutte gratuite
Carte di credito a rimborso rateale Tutte gratuite
Servizi via internet, cellulare e telefono Gratuito
Bonifici Italia e BEU (bonifico europeo unico) e pagamenti

tramite internet, telefono e Bancomat

Gratuiti in numero illimitato
Libretti degli assegni Gratuiti in numero illimitato
Commissione aggiuntiva per operazioni allo sportello 2,50 euro (il primo versamento 
del mese è gratuito).
Gratuite se hai meno di 26 anni
Accredito dello stipendio o della pensione Gratuito
Domiciliazione delle utenze domestiche e pagamenti vari Gratuita
Tasso creditore Non previsto
Invio estratto conto trimestrale e rendiconto titoli Gratuito in formato elettronico
0,70 euro in formato cartaceo
Invio comunicazioni di legge Gratuito in formato elettronico
0,70 euro in formato cartaceo

Veneto Banca. Conto libero profilo blu

Il conto libero con il profilo Blu di Veneto Banca non offre un tasso d’interesse agganciato all’euribor. I servizi di questo conto corrente che viene definito sul sito di Veneto Banca come “un conto per chi è più esigente e cerca una soluzione completa” sono infatti molto completi ma al costo di 12 euro al mese (canone mensile). Ecco la tabella dei servizi offerti da questo profilo e che possiamo comparare con il resto di profili del conto libero di veneto banca.

Logo Veneto Banca. Estratto da: www.venetobanca.it

Logo Veneto Banca. Estratto da: www.venetobanca.it

CARATTERISTICHE DEL CONTO

CONTO LIBERO BLU

Canone mensile

12 Euro

Spese per operazione

comprese

Assegni di c/c

compresi

Estratto conto trimestrale

compreso

Scalare trimestrale

compreso

CARTE (max 2):

– Carta di debito

compresa

– Carta di credito CartaSi

compresa

Carta revolving Aura MasterCard

compresa

Mutui

sconto 20% spese di istruttoria

Deposito titoli con fondi e SICAV Veneto Banca

compreso

Deposito titoli (altri titoli)

sconto 50%

Operazioni compravendita azionario

sconto 50%

Addebito utenze RID

compreso

Internet banking: commissioni TOL sul profilo Claris Stella

1,6 per mille

Abbonamento riviste Mondadori scontato

compreso

Veneto Banca: Conto libero profilo Arancio

Il conto libero con il profilo Arancio di Veneto Banca offre un tasso d’interesse agganciato all’Euribor 3 mesi con divisione trimestrale per importi superiori a 2.500 euro e aumenta con il crescere delle giacenze. Il canone è mensile (9euro) e permette i servizi di estratto conto trimestrale, lo scalare, la domiciliazione delle utenze, l’accredito dello stipendio, la carta di debito e il fido carta Aura. È possibile entrare in borsa direttamente da internet per effettuare investimenti grazie al servizio di trading on line (con commissioni ridotte 
all’1,6 per mille sul profilo Claris Stella).

Logo Veneto Banca. Estratto da: www.venetobanca.it

Logo Veneto Banca. Estratto da: www.venetobanca.it

CARATTERISTICHE DEL CONTO

CONTO LIBERO ARANCIO

Canone mensile

9 Euro

Spese per operazione

comprese

Assegni di c/c

compresi

Estratto conto trimestrale

compreso

Scalare trimestrale

compreso

CARTE (max 2)

– Carta di debito

compresa

– Carta di credito CartaSi

compresa

Carta revolving Aura MasterCard

compresa

Mutui classici

sconto 20% spese di istruttoria

Addebito RID

compreso

Internet banking: commissioni TOL sul profilo Claris Stella

1,6 per mille

Abbonamento riviste Mondadori scontato

compreso

Cos'è l'Euribor 3 mesi?

Euribor è -come noto- l’acronimo di Euro Interbank Offered Rate. In tutti i conti correnti è sempre meglio controllare se i tassi d’interesse sono ancorati o no a questo indice. L’Euribor rappresenta il tasso medio d’interesse con cui 57 tra i principali istituti bancari europei (le cosiddette “banche di riferimento”) effettuano le operazioni interbancarie di scambio di denaro nell’area Euro.

L’Euribor con scadenza a tre mesi è soltanto uno dei tassi d’interesse euribor visto che questo tasso interbancario può essere dotato di durate diverse. Da una a 3 settimane e da uno a 12 mesi. Ultimamente l’Euribor si è attestato un segno meno, con minimi sulla scadenza a tre mesi.

Tassi Euribor aggiornati sempre se fai click qui

Tassi Euribor

Tassi euribor aggiornati: fai click

Veneto Banca: Conto libero Bianco

Ecco una descrizione del conto libero Bianco di Banca Veneto che molti internauti della zona segnalano come conveniente:

Con il solo canone mensile di 5,50 Euro si possono effettuare tutte le operazioni e avere compresi tutti i servizi base quali l’estratto conto trimestrale, lo scalare, la domiciliazione delle utenze, l’accredito dello stipendio, la carta di debito e il fido carta Aura. Inoltre esistono sconti esclusivi per l’abbonamento alle riviste Mondadori. Carateristiche:

Logo Veneto Banca. Estratto da: www.venetobanca.it

Logo Veneto Banca. Estratto da: www.venetobanca.it

CARATTERISTICHE DEL CONTO

CONTO LIBERO BIANCO

Canone mensile

5,50 Euro

Spese per operazione

comprese

Assegni di c/c

tre compresi a trimestre, poi 0,5 Euro

Tasso creditore

zero

Estratto conto trimestrale

compreso

Scalare trimestrale

compreso

CARTE (max 2):

– Carta di debito

compresa

– Carta multifunzione CartaSi

compresa

Carta revolving Aura MasterCard

compresa

Mutui classici

sconto 20% spese di istruttoria

Deposito titoli con fondi e SICAV Veneto Banca

compreso

Internet banking: commissioni Trading On Line sul profilo Claris Stella

1,6 per mille

Abbonamento riviste Mondadori scontato

compreso

Trova le migliori offerte bancarie. Informati, leggi, confronta e scegli quella più conveniente.

Scrivi il tuo indirizzo e-mail e ricevi gratis i nostri aggiornamenti:

Condiciones de uso de los contenidos | Responsabilidad

| Canale Italia