Archivi del mese maggio, 2010

Zurich Auto e Veicoli

La polizza di auto di Zurich porta il nome di ZuriGò. L’acquisto di questo prodotto permette di scegliere fra tre diverse forme di Guida:

  • Definita: Consente la possibilità di guida a qualsiasi conducente di età superiore ai 25 anni. Il contraente ha la facoltà di estendere la guida del veicolo anche ai conducenti di età inferiore ai 25 anni purché la data di nascita sia dichiarata in polizza.
  • Libera: Qualsiasi conducente può guidare l’auto senza la necessità di essere trascritto nella polizza. È un po’ più costosa di quella definita, però copre i danni subiti senza bisogno di trascrivere il conduttore nella assicurazione.
  • Esclusiva: La guida del veicolo la può unicamente realizzare il contrattante e proprietario del veicolo assicurato.

zurich_connect

Questa assicurazione fornisce la garanzia obbligatoria (Responsibilità Civile verso Terzi), che copre i danni materiali o personali causati dal veicolo assicurato durante la circolazione e permette di scegliere il massimale fino al limite di € 50.000.000,00. Zurich Auto e veicoli offre pure ulteriori garanzie:

IncendioFurtoKasko: è una garanzia con accessorie che operano in caso di incendio, furto, urto, collisione, ribaltamento, uscita di strada. Prevedono il risarcimento dei danni materiali e diretti subiti dall’autovettura assicurata.

EasyKasko: è una garanzia accesoria che opera solo in caso de collisione con veicolo a motore identificato, copre i danni materiali entro il massimale prescelto e anche in caso di responsabilità parziale o totale del conducente.

Cristalli: rimborsa i danni in caso di rottura dei cristalli del veicolo fino al massimale previsto dalle Condizioni di polizza.

Eventi Sociopolitici: prevede il rimborso per danni occasionati durante manifestazioni e tumulti popolari.

Eventi Naturali: la garanzia prevede il rimborso dei danni subiti per la caduta accidentale della neve, frane e/o smottamento di terreno, anche se il veicolo non si trova in movimento.

Tutela Legale: prevede all’assicurato l’assitenza giudiziale necessaria per la tutela dei propri diritti.

Assitenza: copre tutti i problemi di mobilità.

Infortuni del Conducente: protezione per il conducente del veicolo assicurato unica persona non sempre tutelata dalla garanzia Rc auto.

Un post di Soledad Fortino

Calcolo Mutuo

Proponiamo in questo post un widget interessante per il calcolo del mutuo. Lo stiamo ancora provando è dobbiamo verificare l’attendibilità dello strumentino. Su google widgets ci diceva soltanto che l’autore si chiama Giacomo Conti. Beh, anche se pubblico come Giacomo sappiate che quello non sono io. Porvatelo e lasciate un commento se non funziona. Siamo alla ricerca di un comparatore da pubblicare.

Conto Molto

Il conto molto è un servizio che offre Monte dei Paschi di Siena con il quale il cliente ha la possibilità di sdoppiare il sui conto corrente normale ed aprirne uno di investimento. Due conti correnti in pratica che hanno un legame dinami tra di loro e che possono essere gestiti in modo semplice e trasferire da uno all’altro fondi con la possibilità di non immobilizzare il nostro capitale risparmiato ma di attivarlo –la percentuale la scegliamo noi- in un altro conto di investimento i cuo guadagni sono al di sopra della media.

Logo_GruppoMPS

Secondo il sito della banca il conto molto comprende i seguenti  prodotti e servizi:

  • Domiciliazione emolumenti/pensione;
  • Domiciliazione di gas, luce, acqua, telefono;
  • Carta di debito;
  • Servizio di Multicanalità Integrata “Infinita”;
  • Polizza asicurativa “Sigillo” di Axa MPS Assicurazione Danni con indennizzo, in caso di invalidità o morte per infortunio professionale ed extra-professionale, pari al saldo del conto d’investimento.
  • Nel conto di investimento, i versamenti  ed i prelievi devono essere regolati attraverso il conto a pacchetto principale.

Potrai beneficiare della maggiore remunerazione sul conto d’investimento al verificarsi delle seguenti condizioni:attivazione del conto a pacchetto con almeno una utenza domiciliata (fra gas, luce, acqua, telefono);
  • giacenza minima giornaliera di € 2.500 sul conto d’investimento.

Con i seguenti costi:

  • Costi del Prodotto
  • Conto principale: € 10,00 mensile, bollo a carico del cliente;
  • Conto d’investimento: zero spese, bollo a carico della banca;
  • Tutti gli altri prodotti/servizi presenti nel pacchetto sono offerti in forma gratuita;
  • Conto principale tasso creditore: Euribor 360/3 mesi (media mese precedente) meno 3,75 %;
  • Conto d’investimento tasso creditore: 
Euribor 360/3 mesi (media mese precedente) meno 0,75 % per le giacenze fino a € 20.000 subordinato al verificarsi delle condizioni/eventi sopraindicati.
Euribor 360/3 mesi (media mese precedente) meno 3,25% in assenza delle condizioni/eventi sopraindicati e per giacenze oltre € 20.000.

Intesa Sanpaolo presenta Easy Fattura allo SMAU 2010

Intesa Sanpaolo presenta Easy Fattura, il servizio di Fatturazione Elettronica e Conservazione sostitutiva allo SMAU Business 2010. Integrato dentro il sistema di servizi internet per le azziende Easy Fattura presenta queste caratteristiche:

www.imprese.intesasanpaolo.com

www.imprese.intesasanpaolo.com

  • Acquisizione delle fatture elettroniche (formato standard XML CBI o, in alcuni casi, nel formato utilizzato dall’impresa)
  • Invio delle fatture in formato personalizzabile, secondo le preferenze del cliente(posta cartacea, e-mail, CBI, web);
  • Generazione, manuale o automatica, di disposizioni di incasso e di pagamento;
  • Riconciliazione fra gli incassi/pagamenti e le fatture;
  • Sonservazione sostitutiva a norma (archiviazione elettronica)
  • Servizi aggiuntivi, tra cui: lo scadenzario dei pagamenti, la generazione automatica dei solleciti, la ricerca on line delle fatture, il monitoraggio on line di tutti gli stati della fattura (ricevuta, scaduta, pagata, ecc.), dalla spedizione fino alla chiusura contabile.

Informazione dal sito www.imprese.intesasanpaolo.com

Incentivi auto

Gli incentivi auto sono una delle questioni più richieste da parte dei lettori su internet, nonché una delle parole in assoluto più cercate nella rete. Con variazioni di lingua, certo, o di motore di ricerca (anche se la gran parte delle ricerche mondiali viene effettuata con Google), ma potete stare sicuri che la ricerca delle migliori offerte per gli incentivi auto è estremamente gettonata.

In cosa consistono questi incentivi? Sono incentivi alla rottamazione delle auto vecchie, in modo che l’economia in una fase asfittica come quella che stiamo passando in questo momento possa riprendersi. Rottamando delle auto, infatti, si fa ripartire uno dei settori chiave nei paesi industrializzati: quello dell’automobile. Assieme al settore dell’edilizia, si sa, il settore dell’auto è una locomotiva per tutta l’economia nazionale. E’ dunque chiave, per non perdere ulteriori posti di lavoro, una buona politica degli incentivi.

Purtroppo da noi il decreto riguardante gli incentivi auto, dopo molti mesi di rinvii, ancora non è pronto, ed è probabile che quando sia pronto possa essere già finita la crisi. Ciononostante, vediamo le bozze finora presentate cosa affermano: innanzitutto ci saranno incentivi riguardanti le auto a GPL o carburanti “verdi”, non a base di petrolio. In secondo luogo, non si sa quyando e in che modo verranno approvati tali incentivi, giacchè il ministro Scajola nei mesi scorsi aveva fatto trapelare la notizia che forse non sono a disposizioni abbastanza fondi per garantire una efficace politica di incentivizzazione. Staremo a vedere, e senza dubbio vi terremo aggiornati!

Prestito IWBank

Leggiamo per prima volta sul prestito IW bank dopo aver recensito anche il Conto IWBank nel nostro sito di conti correnti. Arrivati nella prima pagina di IWBank è facile notare che la banca offre anche prestiti se facciamo attenzione all’angolo inferiore destro dello schermo. Facendo clik si arriva subito a la pagina con l’informazione per il prestito di IWBank della quale –come dicevamo- conosciamo già il conto corrente online che offre molti servizi a bassi costi.

Prestio IW Bank

Dal canto suo però il prestito IWBank è un po’ meno agile in quanto a cifre ma con tassi comodi e piano di restituzione flessibile. D’entrata il minimo base per richiedere il prestito sono somme superiori a 12.500 euro. Il resto di condizioni sono:

– Avere un conto IWBank da più di 3 mesi
– Aver accreditato lo stipendio sul conto da almeno 3 mesi

Una volta ricevuto il contratto, scrive la banca nel sito, l’erogazione del prestito avverrà entro 7 giorni lavorativi. Il limite del prestito è 30.000 euro e il minimo 12.500. I tassi sono i minimi consentiti: BCE +5% – T.A.N. 6% – T.A.E.G. 6,17%.

Prestito BancoPosta

Il Prestito BancoPosta è fatto per gli utenti di BancoPosta, dunque lo possono richiedere soltanto i titolari di ContoBancoPosta e offre un TAN interessante per gli importi oltre i 10.000 euro. L’8,50%. Il prestito però non può superare i 30.000 euro e per le cifre minori di 10.000 euro gli interessi salgono di un punto percentuale.

Poste Italiane Prestiti

Poste Italiane Prestiti

Vediamo le condizioni economiche di Prestito BancoPosta

Importo Da 1.500 a 30.000 euro
Durata Da 12 ad 84 mesi
TAN TAN 9,50% per importi da 1.500 a 10.000 euro

8,50% per importi oltre 10.000 euro

TAEG 9,94% per importi da 1.500 a 10.000 euro

8,85% per importi oltre 10.000 euro

Istruttoria gratuita
Modalità di erogazione Accredito su conto BancoPosta
Commissioni di incasso rata gratuite
Invio comunicazioni gratuite
Assicurazione (facoltativa) 2,00% dell’importo erogato per durate fino a 60 mesi

3,65% dell’importo erogato per durate oltre 60 mesi

Conto BancoPosta Più

Il conto corrente di Banco Posta Più che dipende da Poste italiane si trova tra una delle migliori offerte bancarie disponibili al momento sul mercato. Si tratta dell’evoluzione del Conto Banco Posta e permette di usare tutti i servizi on line e altri che trovate nelle tabelle subito sotto e che il normale conto precedente non offriva. C’è da dire però che con questo conto paghiamo 10,00 di quota annua per il postamat. Un costo che possiamo facilmente evitare accreditando lo stipendio sul conto più la domiciliazione di un qualsiasi bolletta. Conviene anche richiedere la carta banco posta più in torno alla quale gira il conto visto che l’offerta di Bancoposta Più con carta compresa è quella di azzerare spese non pagando per i servizi della carta se in un anno paghiamo 4.800 euro. Banco Posta mette a disposizione della propria clientela un’offerta completa che prevede delle minime spese annuali  di conto, una carta Postamat e carta de credito BancoPosta Piú. Delle spese per la gestione annuale della carta Postamat è per la carta di credito BancoPosta Più e di 30,99 euro.

Per tutte le persone  che accreditano lo stipendio o la pensione riceveranno un bonifico o un accreditamento mensile  di al meno 700 euro, con la elasticità di due mesi all’anno in cui l’accredito o il bonifico può pure fare difetto. Se il cliente richiede un servizio di domiciliazione delle utenze avrà 5 addebiti di una o più utenze all’anno, eccezion fatta per il  primo anno, in cui sarà sufficiente solamente un addebito. Allora perché non provare ad  attivare la carta BancoPosta basta chiamare all’ 800.00.33.32. I clienti di BancoPosta che non hanno questo conto, possono avere accesso a quest’ offerta muovendo i depositi a un conto BancoPosta Più senza modificare il numero di conto, conservando altresì tutti i servizi secondari già attivati sul conto pretendente.

Provate gli altri servizi che poste italiane mette a disposizione della propria clientela e che fanno del  Mondo BancoPosta, un  programma di fedeltà che permette ai proprietari di un conto BancoPosta di raccogliere dei punti nel momento in cui  effettuano  le proprie operazioni finanziarie ed economiche  per l’ acquisto di beni e servizi usando per l’appunto il BancoPosta.
conto-corrente-BancoPosta-Più
Non bisogna dimenticare che  i punti li potete raccogliere pure se le transazioni vengono operate sul web, la cosa rilevante è che utilizziate il vostro BancoPosta come strumento di pagamento.             Nel momento in cui avrete terminato di raccogliere i  punti avrete diritto a prendere i premi che potrete trovare nell’ elenco che è stato diffuso sul portale internet di poste italiane ogni  anno sempre più ricco.
Un esempio degli operatori di Poste Italiane. Foto: PosteItaliane


Un esempio degli operatori di Poste Italiane. Foto: PosteItaliane


BancoPosta Più

Spese tenuta conto annue 30,99 euro
Quota annua Postamat 10,00 euro
Quota annua carta di credito BancoPosta Più 30,99 euro

Principali condizioni economiche

Tasso d’interesse lordo 0,25%
Libretto assegni gratis
Domiciliazione utenze gratis
Deposito titoli max 30,00 euro
Estratto conto mensile online gratis
Estratto conto mensile cartaceo gratis
Estratto conto trimestrale cartaceo gratis
Estratto conto semestrale cartaceo gratis
Spese apertura e chiusura gratis

Assicurazione on line

Per chi ancora non si fosse adattato al e-commerce, preventivi via web, o consulenza direttamente dal proprio computer, beh da oggi 1,5 milioni di italiani usano l’assicurazione on line e si rivolgono al grande genio della rete per trovare il risparmio anche sul proprio mezzo, che in quanto a costi, non perdona. Il povero consumatore si trova quindi a navigare – a volte affogando – nelle insidie del web alla disperata ricerca della polizza più adatta alle proprie esigenze.

Auto e Assicurazioni

Auto e Assicurazioni

L’identikit è semplice: uomo, meno di 34 anni, residente del sud Italia e nelle isole. Questo il tipo di consumatore che, dopo una lunga giornata di lavoro si affida al proprio computer, e alle proprie capacità di buon navigatore per assicurare la propria vettura. Uno studio evidenzia come gli italiani si siano abituati ad andare sempre dalla stessa compagnia assicurativa per molto tempo, senza valutare modi più immediati, semplici per confrontare le diverse polizze assicurative. Pigrizia? Sicurezza? Contatto umano? Sicuramente sono solo alcuni dei fattori che fanno fossilizzare le persone, spingendole sempre verso la stessa strada, ma, si sa, la crisi in cui siamo immersi è il giusto pizzicotto che serve a farci svegliare.

Velia Serino

Conti correnti convenienti?

Banche con zucche, impiegati che ballano all’arrivo del cliente, o direttori che in mezzo al deserto tracciano cerchi. Di conti correnti convenienti ce ne sono tanti, ma quale davvero conviene?

Domanda apparentemente semplice, ma quale risposta? Guardo i costi? Oppure il rendimento? Per chi non se ne intende esiste solo l’imbarazzo della scelta eppure non è così come sembra. A tal proposito esistono siti per comparare i conti che metteno a disposizione utilissimi calcolatori che ci permettono di confrontare i costi dei conti correnti dei principali istituti di credito italiani, potendo in questo modo farsi un’idea su quello che può essere il conto corrente più adatto alle proprie esigenze.

Evitiamo di finire con le tasche vuote. Immagine: www.agetoscana.it

Evitiamo di finire con le tasche vuote. Immagine: www.agetoscana.it

Già perché con un rendimento del 2%, o promesse di “zero costi”, gli occhi brillerebbero a chiunque, ma ci sono tante altre cose da dover sapere, e una volta letto il contratto, il conto corrente potrebbe non sembrare così appetitoso come in pubblicità se si tiene conto delle spese di registrazione,del canone periodico, delle commissioni, delle spese postali per invio documenti, di quelle per la chiusura del conto, o l’imposta di bollo. Per quanto riguarda il tasso di interesse non c’è da aspettarsi tanto, la maggior parte delle banche lo ha quasi azzerato in cambio di una riduzione delle spese.

Il conto corrente, dunque, non deve essere inteso come un prodotto attraverso cui far fruttare i propri soldi, ma come uno strumento il più vicino possibile alle nostre esigenze. In ogni caso leggere di tassi di interesse più alti della media fa gola, ma è importante che, in cambio, non vengano richieste spese eccessive che non sarebbero coperte neanche dal rendimento che ci è stato promesso, in questo caso è meglio optare per conti più convenienti ma che non offrono alcun tasso di interesse.Insomma, metterselo nella zucca, alla fine, non sembra così semplice.

Velia Serino

Trova le migliori offerte bancarie. Informati, leggi, confronta e scegli quella più conveniente.

Scrivi il tuo indirizzo e-mail e ricevi gratis i nostri aggiornamenti:

Condiciones de uso de los contenidos | Responsabilidad

| Canale Italia