Fiditalia. Tutti i nostri post che parlano di: ‘Fiditalia’

Successivamente puoi leggere gli articoli che i nostri autori hanno classificato nella tematica Fiditalia. Puoi navigare con un click su ogni titolo

Quintocè di Fiditalia

Fiditalia

Quintocè è la soluzione di Fiditalia dedicata a tutti i lavoratori dipendenti e ai pensionati

Si tratta di un prestito personale che permette di disporre di una somma di denaro da rimborsare a rate trattenute direttamente dallo stipendio o dalla pensione

Ogni rata è pari al massimo ad un quinto della tua mensilità

Le caratteristiche dell’offerta:

per i lavoratori dipendenti: in relazione allo stipendio mensile netto e al TFR maturato (quest’ultimo solo per i dipendenti privati);

per i pensionati: in relazione alla pensione.

  • DURATA – da 24 a 120 mesi
  • IMPORTO RATE – pari al massimo ad un quinto dello stipendio o della pensione
  • MODALITÀ DI PAGAMENTO – con trattenuta diretta dalla busta paga o dalla pensione
  • COPERTURE ASSICURATIVE –  in abbinamento al prestito a copertura del rischio morte e del rischio impiego. Il premio è già incluso nella rata mensile

Alcuni esempi

DIPENDENTE PUBBLICO

IMPORTO RATA

DURATA

IMPORTO EROGATO

TAN

TAEG

250 euro

60 mesi

12.308,06 euro

5%

8,33%

250 euro

120 mesi

21.090,72 euro

5%

7,71%

Esempi riferiti ad un dipendente pubblico, uomo o donna di età compresa tra 40 e 50 anni con una anzianità di servizio compresa tra 10 e 15 anni.

DIPENDENTE PRIVATO

IMPORTO RATA

DURATA

IMPORTO EROGATO

TAN

TAEG

300 euro

60 mesi

14.387,59 euro

5%

9,54%

300 euro

120 mesi

24.372,59 euro

5%

8,64%

Esempi riferiti ad un dipendente privato, uomo o donna di età compresa tra 40 e 50 anni con una anzianità di servizio compresa tra 10 e 15 anni.

PENSIONATO

IMPORTO RATA

DURATA

IMPORTO EROGATO

TAN

TAEG

200 euro

60 mesi

9.747,68 euro

5%

8,77%

Esempio riferito ad un pensionato uomo o donna di 60 anni.

Questa offerta si rivolge a dipendenti con contratto di lavoro a tempo indeterminato, dipendenti con contratto di lavoro a tempo determinato (la durata del prestito non può superare quella del contratto di lavoro), pensionati di età compresa tra 18 e 72 anni

Cosa serve per richiedere il prestito:

  • un documento d’identità o di riconoscimento in corso di validità
  • il codice fiscale
  • il certificato di stipendio o di quota cedibile rilasciato dal datore di lavoro o dall’Ente Previdenziale. In mancanza di questo, la pratica può essere avviata con un documento di reddito (busta paga, cedolino della pensione, dichiarazione dei redditi)

    Trova le migliori offerte bancarie. Informati, leggi, confronta e scegli quella più conveniente.

    Scrivi il tuo indirizzo e-mail e ricevi gratis i nostri aggiornamenti: