Cessione del quinto dello stipendio. Tutti i nostri post che parlano di: ‘Cessione del quinto dello stipendio’

Successivamente puoi leggere gli articoli che i nostri autori hanno classificato nella tematica Cessione del quinto dello stipendio. Puoi navigare con un click su ogni titolo

La cessione del quinto dello stipendio e prestiti Agevolati

Spesso abbiamo sentito parlare di cessione del quinto dello stipendio. Si tratta di un servizio di finanziamento offerto dalle banche mediante il quale si dà credito ad una categoria ben precisa di persone che beneficiano di un tasso fisso di interesse che dovranno corrispondere per aver preso in preso in prestito una determinata somma di danaro. I soggetti destinatari di tale finanziamento sono i pensionati ed gli impiegati pubblici e privati che siano stati assunti mediante un contratto di lavoro a tempo indeterminato.

euro-703509

I prestiti con cessione del quinto dello stipendio o della pensione sono finanziamenti a tasso fisso per i dipendenti pubblici e privati con contratto a tempo indeterminato e per i pensionati.

Questo prestito si chiama “cessione del quinto” perché ogni mese la rata verrà trattenuta dallo stipendio o della pensione della persona interessata dal finanziamento e che può arrivare fino ad 1/5 dello stipendio percepito. Dal momento che il prestito è assicurato dalla cessione del V° dello stipendio, la possibilità di ottenere un prestito non dipende da possibili problemi di credito che si sono manifestati in passato.

2-conti

Molte volte si è sentito parlare di prestito agevolato con la presenza di tassi di interesse convenienti.

SI tratta di un prestito non indirizzato a categorie svantaggiate. Gli ideatori di tali prestiti sono gli enti pubblici, che fanno pure da garanti del prestito: Inpdap, Regioni, Stato. Tali enti diffondono un bando di concorso per una categoria (studenti, casalinghe, disoccupati) e per superarlo, bisogna provare di fare parte a quella categoria. Il prestito agevolato si caratterizza per avere tassi di interesse pari a 0, in quanto questi sono stati pagati dagli enti per i quali si svolgono delle attività di lavoro subordinato.

resize.php

Una parte del finanziamento va a fondo perduto, ciò prevede che un solo un ammontare sarà restituito dal debitore dipendente, l’altra parte sarà pagata dall’ente di appartenenza.

– Una durata a scelta del richiedente (che può decidere il piano di ammortamento, così come l’importo della rata

In genere, si definisce “agevolato” proprio perché aiuta a creare un’impresa oppure a pagare le spese quotidiane chi altrimenti non potrebbe farlo, oppure, semplicemente, per i vantaggi che comporta. Il prestito agevolato può avere come target anche le aziende in crisi, per risollevarle e rimetterle sul mercato in una nuova veste. In un momento di crisi economica e finanziaria che caratterizza l’intero globo, riteniamo che tale intervento a sostegno del credito sia un importante incentivo per intende finanziare un progetto per realizzare un qualcosa di rilevante per il proprio futuro.

Trova le migliori offerte bancarie. Informati, leggi, confronta e scegli quella più conveniente.

Scrivi il tuo indirizzo e-mail e ricevi gratis i nostri aggiornamenti:

Condiciones de uso de los contenidos | Responsabilidad

| Canale Italia