Mediolanum banca. Tutti i nostri post che parlano di: ‘Mediolanum banca’

Successivamente puoi leggere gli articoli che i nostri autori hanno classificato nella tematica Mediolanum banca. Puoi navigare con un click su ogni titolo

Mediolanum banca

Banca Mediolanum, il gruppo italiano ha partecipato da Ennio Doris e Fininvest finanziaria-company magnate Silvio Berlusconi, ha acquisito il 66,33% di Fibanc da 19.966 milioni di pesetas. L’acquisto, annunciato ieri, valutando la banca a 30.100 milioni di pesetas. I fornitori sono stati sostanzialmente gli azionisti non occupa posizioni dirigenziali in Fibanc.El Fibanc CEO, Carlos Tusquets e Vice Presidente, Alejandro Pérez Calzada, entrambi fondatori della banca, hanno ciascuno venduto il 5% delle sue azioni e ridurre la loro la partecipazione congiunta al 30%, in parti uguali. Essi si traducono ancora Fibanc. L’ingresso di Mediolanum in Fibanc, non un impulso finanziario per questa entità, che mantiene la sua proprietà a 5.700 milioni di pesetas. Il gruppo di imprenditori e investitori che hanno venduto le loro quote in mostra Fibanc 56,3% della banca. Tra i venditori incontrare il Collegio dei medici di Barcellona e degli imprenditori Joaquim Comella, Oriol Ribas, Angel e José Antonio Castro Surroca.Tusquets ha detto ieri che l’ingresso di Banca Mediolanum in banca spagnola Fibanc amplierà i suoi investimenti in tecnologia e migliorare il servizio a 45.000 clienti della banca. Ci sono ora 517, ma compresi quelli senza esclusività aggiunto 683. A lungo termine, i piani del gruppo passare attraverso ciò che la cifra raggiunge 6.400 operanti in Italia, in cui sono gestite le risorse, del valore di 34.200 milioni di euro.

Quando Fibanc Mediolanum hanno comprato sette anni fa, i clienti dell’entità in Spagna è stato 45.000. Ora il numero 62000 e “Siamo come altre banche. Solo che i nostri uffici non sono in mattoni, ma di carne e sangue”, dice il presidente dell’organizzazione. In un momento in cui le banche e riattivare i suoi piani per dispiegare le loro reti aziendali, Fibanc-Mediolanum ha versato 12 dei 17 uffici fisiche avevano, ma dice la sua strategia non è diversa. “Solo che i nostri uffici non sono in mattoni, ma di carne ed ossa”, spiega Tusquets. Ogni agente lavora come un unico proprietario del 50% associato con la banca, che dà la formazione mette mobili di unificare immagini e invaso da prodotti. “La banca del XXI secolo sarà diverso, perché le nuove tecnologie comportano un nuovo rapporto con il cliente”, ha detto Jonathan Cape, presidente di Fibanc. Ha aggiunto che Mediolanum ha una sorta di personal banking “, che permette un contatto diretto con i clienti, il tipo che si sviluppa Fibanc”, ha detto Carlos Tusquets. Banca Mediolanum è una banca specializzata in società di wealth management che gestisce 2,4 miliardi di pesetas, è quotata alla Borsa di Milano e si distingue dalla concorrenza per essere un’entità con un unico ufficio a Milano. Gran parte della sua attività avviene tramite banca telefonica, televideo o Internet. L’anno scorso ha vinto 14.640 milioni di pesetas. Fibanc inoltre concentrata sulla gestione patrimoniale, è nato 17 anni fa come responsabile di fondi di investimento. Dal 1989, quando divenne una banca, ha avuto una forte crescita. Gestisce fondi di 359.000 milioni di pesetas, e dispone di 18 uffici in Catalogna, sei e dodici nel resto della Spagna. L’anno scorso ha vinto 800 milioni di pesetas.

Trova le migliori offerte bancarie. Informati, leggi, confronta e scegli quella più conveniente.

Scrivi il tuo indirizzo e-mail e ricevi gratis i nostri aggiornamenti:

Condiciones de uso de los contenidos | Responsabilidad

| Canale Italia